CCleaner per pulire e tenere sicuro il pc

pulizia del comupter

Articolo a cura degli esperti di assistenza computer di FIXPC

Fare in modo che il pc sia sicuro, mantenendolo pulito e funzionale è molto importante. Sappiamo tutti che, quando un computer è pieno di vecchi file inutilizzati, tende a rallentare le prestazioni. In generale, questo avviene perché ci sono troppi documenti temporanei che vengono prodotti durante l’esecuzione dei programmi e poi non rimossi. Basti pensare che nella memoria RAM, ogni volta che si chiude un programma, quest’ultimo rimane della memoria. A lungo andare, questi processi,  “intasano” il dispositivo rendendolo lento e poco funzionale. La sua pulizia, quindi, diventa un fattore di prioritaria importanza per mantenerlo elemento funzionale, oltre che per questioni di sicurezza.

Fare una pulizia e manutenzione costante del computer, sotto questo punto di vista, è molto importante perchè ne migliora le performance e di conseguenza la durata nel tempo.

Per ripulire il pc, però, un antivirus efficace e uno svuotamento periodico del cestino non sono sufficienti. Ci sono dei programmi ad hoc che possono essere utilizzati per ripulire profondamente il pc e per renderlo nuovamente veloce e funzionale, praticamente come appena acquistato.

Uno dei più famosi ed utilizzati in assoluto è CCleaner, un programma che si può installare sul computer per favorire la pulizia dei dati e della memoria, ripulendolo completamente dalla spazzatura virtuale. Non c’è bisogno di essere esperti di informatica per saperlo usare bene, considerato che è abbastanza semplice ed intuitivo. Ma come si scarica e come si utilizza questo programma?

Usare CCleaner: come fare

Per scaricare CCleaner è innanzitutto necessario collegarsi al sito ufficiale del programma, e cliccare sul collegamento CCleaner sulla colonna Free, fare il download e quindi cliccare sul file .exe e su “sì”.

Impostate quindi la lingua italiana nel menù, quindi procedete cliccando su Installa e su Avvia CCleaner.
Una volta avviato il programma, è giunta l’ora di ripulire per bene il sistema. Seleziona Registro e quindi clicca su Trova Problemi, poi su Ripara Selezionati. Per questioni di sicurezza, accetta la creazione della copia del registro.

Nella scheda Pulizia di CCleaner puoi procedere alla pulizia dei file inutili, come quelli di cronologia. Prima di procedere clicca su Analizza e poi su Avvia Pulizia. Puoi anche evitare di cancellare la cronologia, se preferisci.

Tanto più spesso si usa CCleaner, meglio funzionerà il pc: una pulizia costante è indispensabile, sotto questo punto di vista. Consigliamo quindi di utilizzare questo programma almeno una volta a settimana per tenere il computer in buona salute.

Consigli per usare bene il programma

Per usare al meglio CCleaner, tieni presente che usarlo in modo eccessivo può rallentare il pc. Ad esempio la pulizia di CCleaner elimina tutti i cookie, ma alcuni possono essere salvati per facilitare e velocizzare la navigazione. Escludi i cookie che usi di più dalla pulizia in modo da evitare che si rallenti la navigazione sui siti che utilizza maggiormente, e lo stesso vale anche per i programmi.

Non abusare troppo del Registry Cleaner, perché questa pulizia è eccellente se il sistema è danneggiato ma se il pc funziona bene non migliorerà le sue prestazioni. Infine, fai sempre il backup prima di fare la pulizia di registro, o potresti cancellare per sbaglio file davvero molto importanti: non dimenticare mai il backup.

Articoli correlati